Il primo profumo Miu Miu

ANNO: 2015

TIPO: Floreale, una definizione questa che però non riesce a descrivere al cento per cento il mood della fragranza. Sfugge infatti ad ogni categorizzazione.

STORIA

Sono anni che circola la voce dell’arrivo della prima fragranza Miu Miu. Quelle che sino ad oggi erano solo voci senza alcun fondamento, si sono trasformate in una realtà già disponibile in tutte le migliori profumerie. Il primo profumo Miu Miu ha infatti finalmente visto la luce. Questa è una fragranza delicata e sensuale al contempo, capace di rispecchiare le mille sfaccettature e i contrasti delle donne di oggi.

CARATTERISTICHE

Miu Miu ha tratto ispirazione dagli anni ’60 per dare vita al suo profumo, anni questi di cambiamenti e rivoluzioni e, proprio per questo motivo, di grandi contrasti. Sono proprio quelli gli anni in cui le donne hanno scoperto di poter essere il gentil sesso, delicate, femminili ed eleganti, ma allo stesso tempo anche di poter far sfoggio senza alcun problema della loro sensualità e della loro determinazione. Ed è allora proprio a tutte queste sfaccettature che Miu Miu ha deciso di rendere omaggio con la sua prima fragranza. Ed ecco infatti che le note femminili e fresche di mughetto, rosa e gelsomino si oppongono in modo intenso al sottofondo di legno e pepe, un’opposizione che risulta comunque armonica e naturale, quasi come se si trattasse di un vero e proprio gioco di prestigio. La realizzazione di una fragranza tanto complessa non poteva che essere affidata ad un naso profumerie di grande prestigio, è stata ideata infatti dalla famosa Daniela Andrier.

PIRAMIDE OLFATTIVA

NOTE DI TESTA: Mughetto
NOTE DI CUORE: Rosa, Gelsomino, Note Verdi Sintetiche
NOTE DI FONDO: Legno, Pepe Akigalawood, Patchouli

CONFEZIONE

confezione-profumo-miu-miu

Il flacone della prima fragranza Miu Miu è davvero meraviglioso. La boccetta è in versione matelassé, proprio come le lussuose borse a cui Miu Miu ci ha abituati negli anni. Il colore scelto è davvero molto delicato, un celeste carta da zucchero che riesce ad evocare femminilità, ma anche un po’ di sapore ingenuo tipico dell’infanzia e della giovinezza. In netto contrasto con questo mood troviamo il tappo della fragranza, un tappo infatti di un rosso intenso che evoca sensualità e passionalità.

CAMPAGNA PUBBLICITARIA


Come protagonista della campagna pubblicitaria del suo primo profumo Miuccia Prada ha scelto niente meno che Stacy Martin, una modella e attrice di origine franco-inglese che è diventata famosa anche grazie a Lars Von Trier e al suo controverso film Nymphomaniac. Stacy è in realtà un’attrice piuttosto versatile, adesso pensate che sta interpretando infatti un film fantasy. Di sicuro però quella sua interpretazione così sensuale rimarrà nella storia del cinema e Miuccia Prada lo sa bene, anche per questo allora è stata scelta, per creare un contrasto con la delicatezza che il profumo vuole trasmettere, per ricordare che le donne di oggi hanno molte diverse sfaccettature. La campagna pubblicitaria è firmata Steven Meisel. Le fotografie evocano un mood anni ’60 con la bella Stacey con un abitino color carta da zucchero e scarpe con tacco in stile retrò giallo canarino che guarda, delicata e provocatoria al contempo, la boccetta del profumo Miu Miu.

Web writer con all'attivo la pubblicazione di poesie e articoli di attualità. Esperta di moda e make up.