Labbra sottili: rimedi, trucco e prodotti per valorizzarle al meglio

0

Quali sono i migliori prodotti e rimedi per le labbra sottili? Lo scopriamo in questa guida completa per risolvere il problema.

Le labbra sono una parte importante del nostro viso. E tutti vorrebbero delle labbra disegnate. Tuttavia, si sa, la natura non è generosa con tutti. E trasmette determinate caratteristiche che fanno anche da tratto distintivo per ogni persona.

E così, c’è chi si ritrova capelli folti e voluminosi. Chi occhi chiari. Chi un fisico asciutto. Chi le gambe slanciate. Chi un bel seno. Chi un “lato B” invidiabile. Chi una barba da macho. Chi, appunto, delle labbra attraenti. E così via.

Certo, la chirurgia ha fatto dei passi da gigante, perfezionandosi. Ma spesso non è giusto ricorrere ad essa o comunque non tutti possono permetterselo.

Per fortuna, esistono dei rimedi che possono comunque migliorare un difetto. Se non eliminarlo.

In questo articolo vedremo alcuni consigli per valorizzare le labbra, anche in modo naturale.

Come truccare le labbra sottili

Vediamo in primis come truccare labbra sottili, così da dare ad esse un effetto voluminoso.

Un primo consiglio per truccare le labbra sottili, è quello che la matita deve avere il medesimo colore del rossetto.

Meglio optare per i colori chiari, giacché riflettono la luce. Al fine di creare un effetto volumizzante. Nel caso in cui utilizzi i gloss, meglio utilizzare quelli madreperlati o brillanti.

Meglio invece evitare i colori scuri, giacché tendono a dare alle labbra un effetto sottile. Quindi, rischiano di peggiorare la tua situazione.

Altro consiglio è quello di dotarsi di un primer volumizzante ma del tutto naturale. Aumentando altresì la tenuta del rossetto e del gloss.

Ad esempio ci sono dei prodotti naturali come Natulips (clicca qui per maggiori informazioni) che fanno ottenere un effetto volumizzante in modo naturale.

Importante poi adoperare una matita al fine di tracciare il contorno delle labbra, creando una nuova linea di contorno, che superi di circa 3 millimetri quella reale.

In realtà, su questo punto non sono tutti d’accordo (e già, anche i make-upper hanno ovviamente più correnti di pensiero sul trucco). In quanto c’è chi asserisce che il distacco tra labbra e tracciamento della matita non debba superare il millimetro per non non avere effetti poco credibili.

Un po’ come si dice per il medico, anche in questo caso si può dire che alla fine siete voi i migliori truccatori di voi stessi. Quindi vedrete voi la giusta distanza davanti allo specchio.

Meglio tracciarlo un po’ alla volta mediante piccoli tocchi, come detto, utilizzando un colore della matita uguale a quello del rossetto.

Infine, utilizzare il succitato gloss al centro delle labbra.

Labbra sottili: le domande fequenti

Cerchiamo di rispondere ad alcune domande frequenti prima di vedere come risolvere il problema:

Quali sono le cause delle labbra sottili?

Oltre ai fattori genetici bisogna considerare la mancata cura che può rendere le labbra meno carnose. Tra queste troviamo la disidratazione, invecchiamento della pelle, fattori come fumo, troppa esposizione alla luce del sole.

Come si può aumentare il volume delle labbra?

Attualmente i metodi più utilizzati sono tramite chirurgia con acido ialuronico o collagene, tuttavia sono da preferire i metodi che utilizzano prodotti naturali.

Come funzionano i prodotti con effetto volumizzante per le labbra?

Si tratta di prodotti naturali che donano un effetto naturale e volumizzante, evitando di ricorrere alla chirurgia. Naturalmente ci sono prodotti che funzionano meglio di altri e si applicano come i gloss o i rossetti direttamente sulle labbra.

Labbra sottili colori consigliati

Quali sono i colori consigliati dagli esperti di make-up per chi ha labbra sottili. Come detto, soprattutto chiari. Quindi spazio a:

  • rosa tenue
  • beige
  • rosa pesca
  • perlato
  • bronzo chiaro
  • metallico

I colori da evitare sono invece quelli scuri.

Labbra sottili consigli

Veniamo ad altri consigli per le labbra sottili. Per farle sembrare più grandi, si può utilizzare un po’ di fondotinta (o correttore) al fine di mimetizzarne i contorni.

Mettendo poi un tocco di cipria al fine di far durare il rossetto.

Tracciando il contorno labbra con una matita dello stesso colore del rossetto, ma ad un millimetro dall’esterno delle stesse.

Cosa serve per risolvere labbra sottili

In generale, quindi anche per le labbra carnose che possono di contro apparire troppo voluminose, si devono utilizzare questi strumenti:

  • balsamo per labbra
  • pennello per labbra
  • rossetto
  • matita per labbra dal coloro un po’ più scuro del rossetto
  • fazzolettino di carta
  • cipria
  • pennello grosso

Rossetto giusto per labbra sottili

Quale colore del rossetto occorre scegliere per le labbra? Ecco alcuni consigli degli esperti:

  • rossetto di color opaco: è quello che durano di più, dando al trucco un tocco “vellutato” e sofisticato
  • rossetto di colore lucido: dà un effetto intenso e luminoso e risulta estremamente coprente
  • rossetto perlato: il sorriso risulterà scintillante mediante particolari riflessi di tipo perlato

Abbiamo detto in precedenza che è possibile utilizzare anche dei gloss. Come i seguenti

  • di tipo colorato: capaci di illuminare le labbra, sebbene occorra aggiungere che abbiano anche scarsa tenuta
  • di tipo trasparente: effetto naturale e carnoso

Labbra sottili rimedi

Quali sono i rimedi per le labbra sottili? Ecco come truccarsi nel migliore dei modi, utilizzando gli utensili elencati in un precedente paragrafo.

Innanzitutto, eseguire un leggero gommage delle labbra al fine di rimuovere le cellule morte.

Utilizzare un balsamo di tipo nutriente ed idratante. Per poter rendere le labbra più voluminose di quello che sono, applicare un po’ di fondotinta, correttore o cipria.

La matita deve essere ben temperata, iniziando dalla «V» del labbro superiore. Per poi scendere via via verso gli angoli. Disegnare poi con delicatezza il contorno del labbro inferiore, con questo movimento: dal centro verso l’esterno.

Il rossetto va applicato partendo dal centro della bocca e andando verso l’esterno. Appoggiare un fazzolettino di carta al centro della bocca, poi ripetere di nuovo l’operazione. A cosa serve ciò? A far durare di più il rossetto.

Infine, applicare il lucidalabbra al centro della bocca. Per poter far durare di più il rossetto, è ancora meglio un po’ di correttore, anziché il lucidalabbra. Anche in questo caso al centro delle labbra.

Labbra sottili, cos’è il trucco della X

Parlando di trucco delle labbra, avrete forse sentito parlare di trucco della X. Di cosa si tratta?

Si tratta di un trucco da adoperare quando si tracciano le labbra con la matita. In pratica, quando definite l’arco di cupido, o ridisegnarlo se non è particolarmente marcato (accade spesso in chi ha labbra sottili), traccerete una X al centro delle labbra, al fine di utilizzarla come punto di partenza per ridisegnarle.

Ecco spiegato il trucco della X. Che, quando lo si sente per la prima volta, fa pensare a chissà quale artificio sulla propria bocca.

Labbra sottili: Natulips

Uno dei prodotti migliori per rimpolpare le labbra è sicuramente NatuLips (clicca qui per maggiori informazioni), realizzato da una azienda italian (Natural Fit).

Si tratta di un siero da applicare proprio come un gloss che può far ottenere risultati da subito con un uso costante. La cosa apprezzata da chi l’ha provato è il fatto che sia costituito da ingredienti 100% vegetali e dunque non fa male alle labbra e alla pelle.

NatuLips permette di ottenere quell’effetto volumizzante apprezzato e ricercato da tutte le donne che hanno il problema delle labbra sottili.

Il prodotto ha una azione cosmetica naturale e le opinioni delle persone che l’hanno provato sono molto positive.

Per acquistare NatuLips in sconto dal sito ufficiale clicca qui.

Labbra sottili cosa usare? Cos’è il Filler B-Selfie

In un articolo precedente vi abbiamo parlato del Filler B-Selfie. Di cosa si tratta? Di un adesivo che si applica sulle labbra.

Nella confezione, lo si troverà adeso a un supporto in plastica. Basterà staccare la pellicola protettiva e applicarlo sulle proprie labbra.

B-Selfie Volume è formato da centinaia di microaghi imbibiti con acido ialuronico. Questi microaghi sono impercettibili e penetrano in modo leggero nell’epidermide delle labbra.

B-Selfie è estremamente semplice da utilizzare. Basterà detergere in maniera accurata la zona da trattare, non lasciando nessun residuo di trucco o di qualsivoglia sostanza. Al fine di non ostacolarne l’efficacia.

Non bisogna toccare con le dita la parte interna, ossia quella che va in contatto con le labbra.

L’importante è fare in modo che la parte centrale aderisca con l’arco di cupido. L’importante è che il prodotto aderisca bene con tutte e due le labbra, superiore ed inferiore.

Per maggiori dettagli, vi rimandiamo all’articolo dedicato a questo prodotto.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui