Come idratare la pelle del bambino

Come idratare la pelle del bambino

0 36
come idratare la pelle del bambino

Come idratare la pelle del bambino? Ecco 5 consigli utili per mantenere idratata la pelle del tuo piccolo, soprattutto in estate!

1. Il bagnetto

Il bagnetto per il bambino è fondamentale per tenere pulita e idratata la pelle. Mentre gli adulti possono godersi un bagno di relax molto lungo, i più piccoli non dovrebbero stare più di un quarto d’ora nell’acqua.

Questa deve essere tiepida, né troppo calda, né troppo fredda. Infine, ci sono i prodotti giusti per i bimbi, che sono molto oleosi e dal Ph poco acido, per non irritare.

2. Il sapone

Il sapone non dovrebbe essere un vero e proprio sapone. Per i più piccoli, è meglio puntare su prodotti in gel, semplici da usare.

Il bagnetto, nel caso dei neonati, va fatto una volta solo con acqua e, la volta successiva, con il detergente specifico. Come idratare la pelle del bambino? Basta utilizzare pochissimo prodotto e risciacquare con molta acqua.

Come sempre, anche i panni devono essere morbidi e puliti. I più piccoli non dovrebbero usare gli asciugamani in spugna.

3. L’abbronzatura

I bambini possono abbronzarsi o no? Sì, ma con le dovute precauzioni. Ti abbiamo lasciato una guida dedicata per proteggere il tuo bambino.

Il piccolo deve essere ben protetto. Quindi, sì all’esposizione al sole, ma non nelle ore più calde, da mezzogiorno alle 17.

In più, i più piccoli devono avere il cappellino, bere molta acqua quando sono al mare e usare una crema solare pensata per loro.

In questo modo, non ci saranno scottature, ma solo una bella abbronzatura dovuta alla giornata di divertimento.

4. La crema

La crema dipende molto dalle circostanze. Allora, la pelle va protetta sempre: in estate, in inverno, a casa e in spiaggia.

Per favorire l’assorbimento, molte creme sono in gel o sono oli idratanti. Ce ne sono tantissime. Oltre alla pasta di Fissan per le irritazioni, ci sono le creme BioNike, Mister baby. babygella e molte altre ancora.

Fin qui, parliamo delle creme che servono per evitare e curare piccoli rossori. Per il mare, invece? Per fortuna, le confezioni aiutano. Ci sono creme solari che sono blu finché non si assorbono.

In questo modo, la mamma si rende conto di quando deve mettere la crema e i più piccoli la prendono come un gioco divertente.

5. I vestiti

Cosa c’entrano i vestiti su come idratare la pelle del bambino? Molto. I vestiti non devono essere solo comodi, ma anche traspiranti.

Il tessuto può proteggere o irritare la pelle. Alcuni tessuti poi, favoriscono l’assorbimento delle creme e creano l’ambiente ideale per mantenere la pelle idratata e pulita.

I tessuti migliori sono il cotone e il lino. Molta attenzione va fatta ai colori: i capi neri sono ideali per l’inverno, ma in estate diventano davvero una sauna.

Fai molta attenzione anche alle magliette stampate. La stampa è spesso in gomma e questi capi non sono consigliati per i bimbi di pochi mesi.

Le magliettine a giro e i pantaloncini sono l’ideale per la pelle, ma ricorda: devono anche permettere di camminare, di correre e di giocare!

Proteggi la pelle del tuo bimbo e idratala seguendo i nostri consigli.

NESSUN COMMENTO

Lascia un commento