Gravidanza: come vestirti

0
gravidanza

Gravidanza: come vestirti può diventare un impiccio, soprattutto dopo che passano i primi mesi. Ecco alcuni consigli utili per te!

Cosa avere sempre a portata di mano

Quando si parla di gravidanza, si devono fare i conti con i cambiamenti del proprio corpo, fino a che non si completa la gestazione e avviene la nascita. In passato, questa fase della vita costringeva le donne a isolarsi, ma oggi ognuna può vivere la propria vita e, anche, sfoggiare uno stile impeccabile anche quando è incinta. Per prima cosa, scordati di usare sempre la tuta, anche quando non la indossi dalla scuola superiore.

Anche se sei abituata ai tacchi alti, sappi che puoi trovare una soluzione per ogni esigenza. Prima di tutto, ricorda che dovrai cercare dei capi di abbinamento comodi, che siano in grado di adattarsi al pancione. Quest’anno, la moda aiuta: puoi utilizzare capi oversize, dove le forme vengono protette dal freddo, ma la figura ne viene snellita. I capi che non devono mancare mai sono:

  • Abiti con gonna fino al ginocchio.
  • Pantaloni e jeans elasticizzati.
  • Maglie oversize.
  • Abiti in cotone.
  • Abiti elasticizzati e a taglio dritto.
  • Scarpe con tacco medio.

Come vedi, non ci sono capi che mortificano la figura. Potrai scegliere, grazie ai migliori marchi di abbigliamento, quello che fa al caso tuo per colori, modelli e stile. Per esempio, ci sono capi in fantasie moderne che si possono facilmente abbinare. In alternativa, ci sono le tonalità pastello. Il nero aiuta a snellire la figura, mentre ti consigliamo di evitare il bianco, che puoi comunque utilizzare in casa.

Come vestirti

Qualunque sia il tuo stile, deve essere rispettato. Se hai uno stile casual, ma abbastanza elegante, basta prendere dei capi di abbigliamento elasticizzati o di una taglia in più per essere a posto. Una gravidanza si vede, ma non rende una donna meno bella o meno femminile, anzi. Trova dei capi di abbigliamento che seguano il tuo stile, evitando semplicemente quelli che sono troppo stretti, che non si adatterebbero alle forme del tuo corpo e che si possono sporcare facilmente.

Essere mamma è stupendo e avere gli abiti giusti ti renderà più sicura nell’affrontare questo percorso. Vestiti sempre in base all’occasione: non troppo elegante se vai al lavoro, non in tuta se vai a teatro o a ballare. Segui le stesse regole che useresti se non fossi incinta, ma verifica magari con più attenzione la qualità dei tessuti e delle cuciture, per evitare brutte sorprese. Puoi usare una maglia oversize e un pantalone in tono per il lavoro, un abito colorato (ma non con le fantasie della nonna!) per uscire e un abito elasticizzato, magari di lunghezza media, per le grandi occasioni!

Scarpe e accessori

Per quanto riguarda scarpe e accessori in gravidanza, il consiglio è di non portare il tacco 12, perché potrebbe essere scomodo, soprattutto se sei di corsa. Se sei abituata a portare i tacchi, però, puoi usare un tacco medio, che ti permetta di stare in piedi e di slanciarti senza cadere. Per quanto riguarda gli accessori, nelle ultime settimane sarebbe consigliabile portare una borsa più capiente. Così, potrai avere tutto a portata di mano in caso di bisogno. Dì addio sempre alle fantasie un po’ datate e scegli una borsa semplice da abbinare, da usare anche dopo che sarà arrivato il bambino in caso di bisogno. Scegli sempre accessori che sono in linea con il tuo stile, così potrai sentirti pronta per l’arrivo del tuo bambino!

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui