Regali di Natale per un bambino: come fare

0
regali di natale per un bambino

I regali di Natale sono molto importanti per un bambino, che vive la magia di Babbo Natale. Ecco cosa fare per fare il regalo giusto, in modo che i piccoli vivano al meglio le feste natalizie.

Regali di Natale per un bambino: come cercare

La prima cosa da fare è cercare di capire dal piccolo qual è il regalo che gradirebbe. Andare in un negozio di giocattoli per andare sul sicuro può essere una scelta sbagliata: i più piccoli potrebbero “desiderare” l’intero negozio, indecisi su tutto e lasciando le idee molto confuse. Per i bimbi di pochi mesi, si può pensare a un sonaglino, a un peluche adatto alle sue esigenze, oppure a una tutina o a una copertina per tenere caldo la notte e da stropicciare se si è nervosi.

Da due anni in su, si possono avere più scelte. Molto interessanti sono i modelli “Gioca e impara”, che, toccandoli, suonano o danno informazioni su come dire le parole. Qualsiasi cosa possa essere toccata, sbattuta a terra senza danni e sia anche facile da pulire è ben gradita. intorno ai due/tre anni, il piccolo comincia a maturare i suoi gusti.

Questi gusti vanno gestiti nel modo migliore dai genitori. Per scoprire cosa davvero voglia il bambino, il metodo migliore è leggere la letterina di Natale e dividersi la spesa di “Babbo Natale” tra i parenti, se ce ne sono, in modo tale da poter dare al bambino tutto quello che desidera. Se questo non è possibile, si può chiedere al bambino se c’è qualcosa di cui proprio non può fare a meno, che vorrebbe a tutti i costi. A quel punto, con discrezione, si potrà scoprire subito qual è il regalo migliore da fare.

Cosa regalare a un bambino dagli 8 ai 12 anni

Qui, cominciano i problemi. I regali di Natale possono, però, essere più semplici da fare. I bambini cominciano, in questa età, a mostrare un hobby o un qualcosa che gli piace fare. Male che va, si può puntare sugli evergreen: la tecnologia (ce n’è per tutte le tasche), oppure colori, attrezzature, vestiti particolari. Soprattutto nella preadolescenza, un regalo molto gradito potrebbe essere una busta con qualche soldino: si può pensare nel caso in cui non si sa proprio cosa fare, ma è bene prima verificare con i genitori se si può dare questa responsabilità.

Comunque, questo regalo non dovrebbe arrivare prima dei 10 anni e dovrebbe essere calmierato: dare 500 Euro a un ragazzino per Natale è sicuramente un bel regalo, ma attenzione agli effetti collaterali (ovvero, lo sperpero ed eventuali disguidi con i genitori). Quindi, meglio non regalare uno smartphone a questa età, ma cercare dei regali che siano sia utili che graditi.

Il Natale è già arrivato e siamo nella settimana del Black Friday. Vale la pena pensare bene ai regali e dare un’occhiata alle proposte degli store, che consentono di ottenere splendidi regali direttamente a casa del bambino, per aumentare l’effetto sorpresa. Scegli qualcosa di suo gusto e non potrai sbagliare! Ricorda sempre che il regalo si deve adattare all’età del bambino!

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui