Cosa preparare per il pranzo di Ferragosto?

Ferragosto si avvicina. Cosa preparare per il pranzo di Ferragosto? Ecco qualche consiglio utile per organizzare il pranzo estivo perfetto!

Da dove cominciare

Il pranzo di Ferragosto si fa spesso fuori casa, perché si è in spiaggia o in campagna. In questi casi, è bene non appesantirsi e trovare un posto al fresco. Se si è al mare e non si hanno problemi di spesa, si può scegliere uno stabilimento balneare attrezzato con ristorante.

Oltre al budget disponibile, si deve anche capire il numero di commensali. Se si è in vacanza, è probabile che ci sia solo la famiglia genitori + bambini. Se non è così, conviene scegliere il ristorante.

Infatti, più persone ci sono, più sarà difficile organizzarsi, a meno che non si faccia una “riunione di famiglia allargata”, dove ci si mette d’accordo sulla spesa da fare e si faccia un picnic in pineta tutti insieme.

Se ci sono allergici, intolleranti o persone vegetariane o vegane, dovrebbe essere chi conosce meglio queste realtà a organizzarsi, per evitare problemi con i parenti.

Per quanto riguarda le strutture ricettive, ormai sono attrezzate a tutto.

Pranzo di Ferragosto a casa, come fare

Scelto il numero di commensali, è bene creare un pranzo leggero e sfizioso. Infatti, il caldo avanza e qualcuno potrebbe sentirsi male con parmigiane e lasagne. Ecco una proposta sfiziosa con tutto il procedimento:

  • Antipasti: Insalata di orzo e salmone.
  • Primo piatto: Pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi.
  • Secondo piatto: Uova in cocotte con salmone.
  • Frutta: Anguria fresca.
  • Dessert: Cheesecake al limone.

Ecco cosa serve per questi piatti semplici e veloci!

Insalata di orzo e salmone

Per questa ricetta servono:

  • Orzo perlato 240 g.
  • Tranci di salmone 300 g.
  • Avocado 150 g.
  • Finocchi con la barbetta 90 g.
  • Spinacini 25 g.
  • Olio extravergine d’oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.
  • Yogurt greco 250 g.
  • Olio extravergine d’oliva 10 g.
  • 1 arancia.
  • Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

L’orzo perlato, dopo averlo messo in acqua fredda, va cotto in acqua calda in pentola per 20 minuti. Nel frattempo, si prepara a parte lo yogurt con una scorza d’arancia. Si usa anche il succo dell’arancia nella crema. Ora, si aggiunge il finocchio tritato (parte alta), il sale, l’olio e il pepe.

Ora, si scola l’orzo e si aggiunge lo spinacino già lavato e i finocchi. Il salmone si fa in padella, si aggiunge sale e pepe. Al termine, si divide in dadini il salmone e si aggiunge all’orzo e agli altri ingredienti. L’avocado si taglia e si mette nell’insalata.

Pasta con ricotta, fagiolini e pomodori freschi

Gli ingredienti del primo piatto del pranzo di Ferragosto sono:

  • Pomodori ramati 450 g.
  • Ricotta vaccina 200 g.
  • Fagiolini 180 g.
  • Cipolle rosse 50 g.
  • Scorza di limone q.b. Olio extravergine d’oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.
  • Pasta.

In acqua calda e salata, si mettono a cuocere i fagiolini, poi si tritano. Ora, si tagliano a pezzetti pomodori e cipolle. Si fa quindi soffriggere la cipolla e si aggiunge al termine i pomodori. Infine, si mixa. Si aggiungono, quindi, i fagiolini e la ricotta, mette si mette a cuocere la pasta. Al termine si mette tutto insieme, pronto per essere servito.

Uova in cocotte con salmone

Servono:

  • Salmone affumicato 250 g.
  • Ricotta vaccina 100 g.
  • 4 uova.
  • 4 fette di pane.
  • Aneto q.b. Olio extravergine d’oliva q.b. Pepe nero q.b.

Si taglia il salmone e si condisce con aneto e ricotta. Nel frattempo, si imburrano delle fette di pane e si grigliano. A questo punto, si fa un piccolo solco nell’impasto e si inserisce l’uovo. Si mette quindi in forno a 180 gradi per 15 minuti.

Cheesecake al limone

Infine, il dolce! Ecco come farlo:

  • Biscotti 180 g.
  • Burro 100 g.
  • Ricotta vaccina 500 g.
  • Formaggio fresco spalmabile 250 g.
  • Zucchero a velo 150 g.
  • Succo di limone 90 g. 2 scorze di limone.
  • Panna fresca liquida 100 g.
  • Gelatina in fogli 10 g.
  • Succo di limone 100 g.
  • Amido di mais (maizena) 50 g.
  • Zucchero a velo 90 g.
  • Acqua 200 g.
  • Coloranti alimentari in gel giallo 4 gocce.

Tritare i biscotti e aggiungere burro fuso. Infine, si inserisce un po’ di carta forno sopra e si mette in frigo per 30 minuti. Poi, si tiene a mollo la gelatina in acqua fredda. In una ciotola, si aggiungono ricotta, formaggio cremoso, scorza e succo di limone. A questo punto, si toglie la gelatina e la si mette nella panna messa a bollire.

Una volta sciolto il tutto e aspettato un po’ (deve essere a temperatura ambiente), si mette nella base di biscotti e si mette tutto in frigo per 2 ore. Per la glassa, si mettono insieme 100 grammi di succo di limone, maizena e zucchero a velo, con 200 grammi di acqua.

Si mette a bollire e a girare per 5 minuti. Ora, si mette il colorante e si lascia raffreddare. Al termine, si mette la glassa sulla torta e si aspettano altre 4 ore (la torta va messa in frigo per solidificarsi).

Buon pranzo di Ferragosto!

Copy su benessere e bellezza, fa della scrittura un'arte per te.