Alien Flora Futura Profumo Donna

0
Alien Flora Futura

ANNO: 2018

TIPO: Orientale Legnoso

STORIA

Alien Flora Futura viene dal brand Thierry Mugler. Mugler nasce come brand di abbigliamento a Parigi, negli anni Settanta. Il fatto di non nascere stilista, ma fotografo, permette a Mugler di fare scelte azzardate, ma di successo, come l’utilizzo delle star della TV o delle cantanti come modelle per le sue collezioni. Nel 2003, si firma il contratto con Clarins. Con questo, Mugler dice addio alla moda, ma parte con l’alta profumeria.

Oggi, il brand, oltre i profumi, produce: pelletteria, gioielleria e occhiali da sole.

CARATTERISTICHE

Il nuovo Alien Flora Futura è entrato di diritto nei migliori profumi da donna per l’estate. Il profumo si apre inaspettatamente con il cedro, che di solito si usa come nota di fondo.

Accanto, l’essenza più profonda dell’Oriente, l’agrume Mano di Buddha. Un frutto ricercato, che apre al Cereus Notturno, vera nota principale della fragranza lato floreale. Questo fiore particolare sboccia nel deserto 2 volte all’anno.

Il profumo si conclude, quindi, con la delicatezza dell’ambra bianca e del sandalo. La fragranza non ha una fortissima persistenza, ma è sufficiente per un profumo estivo.

Alien Flora Futura è un profumo di coppia, dove la versione per lei rappresenta sensualità e delicatezza, oltre a un tratto orientale ideale per chi non ama i profumi troppo forti.

PIRAMIDE OLFATTIVA

Testa: Cedro e Mano di Buddha.

Cuore: Cereus Notturno.

Fondo: Ambra Bianca e Sandalo.

CONFEZIONE

alien flora futura

La confezione è un vero e proprio amuleto. Il vetro viene lavorato come un cristallo geometrico, per evidenziare il rosa della fragranza. Alien Flora Futura è l’evoluzione dell’Alien di Thierry Mugler ed è in due varianti.

La variante per lui è viola, mentre quella per lei è rosa. Il profumo è disponibile nei formati da 30 e da 60 ml, per prezzi che variano dai 50 ai 120 Euro, anche in base al formato.

Si trova disponibile sia nelle maggiori profumerie che negli store su Internet.

CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Per la campagna pubblicitaria pensata da Mugler, ci sono due alieni che sbarcano in una terra sconosciuta e deserta. A questo punto, i due trovano un pilastro, che rappresenta l’universo Alien e lo toccano.

Dall’obelisco viene emesso un fascio di luce, che squarcia il cielo prima tempestoso e illumina entrambi. Un modo perfetto per raccontare il profumo, se si pensa che il fiore cuore della fragranza ha proprio origine nel deserto, oltre al cedro e all’ambra bianca.

Il profumo è davvero molto particolare e può essere un’idea regalo originale per una donna sì sofisticata, ma anche gentile e con la passione per l’Oriente.

Non resta che provare questa fragranza e capire se può fare al caso tuo o meno. Come sempre, Thierry Mugler si dimostra all’altezza delle aspettative con un profumo ideale per l’estate.

Si spera che il profumo superi l’edizione limitata e che si possa trovare anche nei mesi successivi. Per questo motivo, il consiglio è di approfittare subito finché c’è, visto che Mugler potrebbe toglierlo presto dal mercato e che le migliori riviste di settore lo danno come una delle fragranze migliori di questa calda stagione 2018!

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui