Dimagrire con gli integratori di Garcinia Cambogia 

0

Stagione estiva e voglia di dimagrire? E’ un connubio perfetto per chi cerca di perdere peso in salute e mantenersi in equilibrio senza dover soffrire e seguire quelle diete e regimi dietetici estremamente proibitivi.

Basta a diete e a troppe rinunce: per chi ricerca il giusto equilibrio ed il buon mantenimento nel medio-lungo termine, si deve puntare a dimagrire con gli integratori naturali di Garcinia Cambogia.

In pochissime settimane, si può dimagrire senza troppi problemi, il risultato è davvero garantito! Scopri e leggi questa guida utile, vedrai che alla fine ti convincerai ad intraprendere un regime alimentare a base di integratori di Garcinia Cambogia.

Che cos’è la Garcinia Cambogia?

La Garcinia Cambogia è un frutto subtropicale, il cui nome scientifico è la Garcinia cowa, una cultivar botanica della famiglia delle Clusiaceae.

Questa pianta subtropicale è originaria dell’Indonesia, in particolare della Regione della Garcinia e in alcune aree del Sud Est Asiatico, tra cui la Cambogia. Dalla buccia verde e rugosa viene estratto l’acido idrossicitrico (HCA) che aiuta a trasformare gli zuccheri ed i carboidrati assunti in energia vitale.

L’acido idrossicitrico è molto simile all’acido citrico contenuto negli agrumi (limone, mandarino, pompelmo, mapo, etc.), per questo la sua caratteristica è quella di avere un gusto aspro-acidulo.

Tale principio attivo è estraibile dalla buccia del frutto fresco, ideale per perdere peso e per combattere le ulcere gastriche.

La sua forma è quella di una zucca di dimensioni più piccole, dal colore verde acceso o giallo dorato e dalla buccia consistente. Il frutto fresco viene consumato sulle tavole delle popolazioni che abitano in: Thailandia, Malesia, India, Birmania e in molte altre regioni della penisola sud-asiatica.

Il frutto è un ottimo alleato della linea, conferisce un senso di sazietà e consente di limitare gli eccessi ed il consumo di pasti abbondanti. Ecco il motivo e la spiegazione per la quale l’obesità non è una patologia che interessa in maniera rilevante le popolazioni indocinesi e del Sud-Est asiatico.

In Italia e in tutto il continente europeo è quasi impossibile trovare la Garcinia Cambogia fresca, ecco perché questo frutto miracoloso può essere assunto e consumato sotto forma di integratori che contengono il preziosissimo estratto di acido idrossicitrico.

Composizione chimica della Garcinia Cambogia

La composizione chimica della Garcinia Cambogia è interessantissima, in quanto si può davvero comprendere quali siano i benefici derivanti dal consumo costante di integratori a base di acido idrossicitrico.

La Garcinia Cambogia è fonte naturale di vitamine; flavonoidi, potenti antiossidanti in grado di inibire l’invecchiamento cellulare e di contrastare l’insorgenza di tumori, oltre a migliorare il funzionamento del fegato e del sistema immunitario.

Inoltre, si annoverano i polisaccaridi, i carotenoidi e mucillagini.

La sua composizione chimica è di una straordinaria preziosità che viene inclusa nei pasti per sfruttare l’elevato potere saziante e per alleviare il senso di appetito.

Garcinia Cambogia: vantaggi e rimedi naturali

Questo prezioso frutto è conosciuto fin dai tempi remoti per le sue proprietà benefiche: nella medicina orientale, la Garcinia Cambogia è divenuta molto popolare in quanto consumata come integratore naturale per dimagrire, surrogando la classe dei farmaci chimici con la funzione dimagrante. Il grande vantaggio di questo integratore è quello di perdere peso senza troppi sacrifici e senza avere timori degli effetti collaterali.

La funzione saziante del principio attivo acido idrossicitrico aiuta l’organismo umano ad introdurre meno calorie ed a mantenere il corretto equilibrio salutare. Dopo aver raggiunto il vostro peso ideale, il corpo umano sarà in grado di richiedere la stessa quantità di cibo senza riacquistare i Kg persi durante la prima fase del trattamento.

Infatti, nella prima fase di trattamento, si può perdere fino a 5 Kg in meno di quattro settimane e, successivamente, potrete continuare ad assumere gli integratori (riducendone il dosaggio) per mantenervi in linea, senza riprendere i Kg persi.

Questo è il vero dato positivo degli integratori di Garcinia Cambogia: a differenza delle mille diete che possono essere seguite e che danno risultati auspicati con tanti sacrifici e solo nel breve periodo; successivamente, i Kg persi vengono tutti ripresi.

I vantaggi ascrivibili al consumo d’integratori di Garcinia Cambogia sono:

  • non accumulare adiposità sull’addome e sui fianchi,
  • raggiungere i risultati auspicati e di mantenerli nel medio-lungo periodo,
  • combattere la fame nervosa,
  • ridurre le quantità di cibo consumato,
  • aumentare il ritmo metabolico,
  • migliorare il sonno e l’umore,
  • non avere timore di effetti collaterali.

Dosaggio integratori Garcinia Cambogia

Per quanto concerne il dosaggio ideale da assumere, il principio attivo acido idrossicitrico deve essere presente con una concentrazione di almeno 500mg per capsula.

Possono essere previste 2/3 assunzioni al giorno, prima dei pasti, fino ad un massimo di 2500mg al giorno. Una dieta a base di calcio e di potassio facilita l’assunzione e l’assorbimento degli integratori di Garcinia Cambogia. Le capsule possono essere abbinati in modo ideale con il Green Coffee o il Green Tea.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui